Trekking 7°/19 – Tra “Feudi e Vigneti” Alcamo

GRUPPO TREKKING AERONAUTICA

video trekking tra “Feudi e Vingneti” – Alcamo

Programma Trekking – 7°/19, “ Tra Feudi e Vigneti” Alcamo.

Giorno 22 settembre 2019 (domenica), il Gruppo Trekking Aeronautica (d’intesa con la sottosezione CAI di C/mare del Golfo e con il GEI ) organizza un’escursione nel territorio di Alcamo “ Tra Feudi e Vigneti” (condizione meteorologiche permettendo), punto di partenza e ritorno “ Agriturismo Tarantola”.

-Partenza Agriturismo Tarantola ore 09:30
-Fine Escursione Ag. Tarantola ore 16:00

Faremo un trekking diverso rispetto alle altre volte, camminando tra feudi, vigneti e uliveti nel territorio di Alcamo.
Il territorio alcamese, con il suo ambiente tradizionalmente agricolo, pressochè integro testimonia una storia antica è conserva ancora adesso, nel suo complesso, il carattere originario.
Il dolce andamento collinare dei terreni, mostra una campagna dai colori cangianti ricca di vigneti la maggior parte dei quali a spalliera, e di grandi distese di grano. Alla suggestiva monotonia dei vigneti che risalgono le colline, si contrappone la presenza di piccoli appezzamenti di terreno dove il protagonista è il secolare ulivo con le sue geometrie contorte…
Paesaggio policromo che offre vedute di rara bellezza. Il paesaggio rurale alcamese è stato modellato fin dall’antichità dalle attività agricole, forestali e pastorali. Allora la nostra cultura era saldamente legata alla terra, ai suoi prodotti. La campagna alcamese possiamo definirla un paesaggio rurale storico. Infatti, dagli anni federiciani, è stato per lunghissimo tempo un polo rurale commerciale di primaria importanza per la ricca produzione di frumento e anche per la forte esportazione che se ne faceva attraverso il porto “Caricatore del Vallone”. Fu coltivata anche la vite, soltanto, in quantità molto ridotte solo nelle vicinanze dell’abitato. Il viaggiatore Idrisi già nel 1154 descrive il territorio alcamese come: “Territorio vasto, buono da seminare e molto produttivo, ha un porto dove si viene a caricare frumento e al par che delle altre gramaglie.”Nel 400 e nel 500 i vigneti sono ancora poco estesi . La realtà vitivinicola alcamese s’incentivò tra il settecento e l’ ottocento, quando, allettata dai possibili lauti guadagni, la chiesa di Palermo concesse ai contadini locali alcuni dei suoi terreni per la viticoltura. La superficie coltivata a vite aumento invece di molto nel territorio alcamese dopo il 1860 grazie anche alla presenza dei Florio che vi costruirono due grandi stabilimenti vinicoli. La presenza dei Florio in Alcamo incentivò la produzione dell’uva a danno del grano. Da allora i vigneti si sono estesi sempre di più, e il territorio ha mutato il proprio aspetto assumendo i connotati che ancora oggi lo caratterizzano.

PROGRAMMA
Ore 08:30 Raduno, Piazza Bagolino -Alcamo
“ 08:45 Partenza con le proprie auto per l’Agriturismo
Tarantola
“ 09:30 Inizio Trekking
“ 13:30 Pranzo con degustazione prodotti locale, Agriturismo
Tarantola
“ 16.00 Fine Escursione..

=APPUNTI=
-Percorso : Posteggio Agriturismo, c/da Stretto, gorgo del drago, c/da Giardinello, c/da Virzì, c/da
Pigno, Agr/t. Tarantola.
-Lunghezza del percorso: Km. 10 circa (percorso ad anello).
-Tempo di marcia: Ore 4 circa (con le soste)
-Natura del percorso: Strada sterrata, terreno libero tra i vigneti.
-Rischio del percorso: Medio “E”
-Altitudine Massima: Mt. 330
-Dislivello: Mt. -150/+180 (paesaggio collinare)

N O T E
-L’escursione è gratuita per gli associati; GAT (Gruppo Trekk. Aeronautica), -GEI (Gruppo Escurs. Inici) -CAI (Club Alpino Italiano) di Castellammare del Golfo. Diversamente è richiesta la quota di € 15,00, comprensiva di quota associativa d’iscrizione e assicurazione annua valevole per tutto il 2019 solo per il GEI e GAT. Per tesserarsi con il CAI, prendere contatti con la Sottosezione di Castellammare del Golfo http://www.caidelgolfo.it/.

-La quota di partecipazione al pranzo, Agriturismo Tarantola e di € 10,00 a persona.

IMPORTATE: In caso di pioggia si farà solo il pranzo all’Agriturismo
(convivio fine estate). Pertanto si prega (in caso di
pioggia) di non annullare l’adesione (tranne che in
casi improrogabili).

Dare conferma di adesione entro le ore 12.00 del 20 settembre 2019. (per motivi di prenotazione pranzo), si prega di rispettare la scadenza di adesione.

-Si raccomanda a tutti i partecipanti di rispettare gli orari del programma.

-Equipaggiamento: E’ obbligatorio l’uso degli scarponcini da trekking con calzettoni, pantaloni lunghi, bastoncini da Trekking, abbigliamento idoneo al trekking secondo il clima , zainetto, borraccia con acqua minimo lt.1,5, (non sono ammesse
scarpe da tempo libero), berretto per il sole e crema solare.

N.B. E’ sconsigliato e alle persone che hanno problemi di cuore, problemi polmonari e respiratori tali da renderli non idonei alla marcia.

Per dare conferma di adesione o eventuali chiarimenti, contatto:
E-Mail, [email protected]
Tel. 339 8104796 WhatsApp -Salvatore Mulè

(Non verrà preso in considerazione, il semplice “Particeperò” sulla pagina Facebook)

Precedente Torneo di Briscola a Punti - Regolamento Successivo Corso di Ginnastica Posturale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.