Trekking – 8°/19 – Monte Pellegrino

GALLERIA FOTOGRAFIA DELL’EVENTO

GRUPPO TREKKING AERONAUTICA

Programma Trekking – 8°/19, “ Monte Pellegrino”.

Giorno 20 ottobre 2019 (domenica), il Gruppo Trekking Aeronautica (d’intesa con la sottosezione CAI di C/mare del Golfo e con il GEI ) organizza un’escursione a “Monte Pellgrino” (condizione meteorologiche permettendo), punto di partenza e ritorno “ Largo Antonio Sellerio” (PA).

In caso di pioggia l’escursione sarà annullata.

-Partenza Largo A. Sellerio ore 09:15
-Ritorno Largo A. Sellerio ore 16:30

Monte Pellegrino, alto 609 metri, chiamato Ercte (pur con qualche riserva su questo nome), dai greci per la sua ripidezza, Gebel Grin (monte vicino) e poi Bulkrin (alterazione di Pulgrin), dagli arabi, e Mons Peregrinus, dai latini. Perché Peregrinus? È un vocabolo tratto dal latino classico, non solo nel significato di straniero ma anche e soprattutto di ostile, nemico, chiamato così dai romani che per ben tre anni furono costretti a combattere in zone avverse ed inaccessibili contro i cartaginesi che si erano accampati sulle sue balze.
A 429 metri di altitudine, si erge il Santuario di Santa Rosalia, patrona della città di Palermo. Il Santuario è un luogo di pellegrinaggio che ogni giorno raccoglie numerosi visitatori e fedeli, i quali non si sottraggono tra il 3 e il 4 settembre, all’impegno dell’acchianata cioè una lunga e faticosa passeggiata, simbolico percorso fisico e spirituale per raggiungere la Santuzza, come la chiamano affettuosamente i palermitani. Un luogo molto suggestivo, non solo per la posizione geografica ma soprattutto per il significato che rappresenta il luogo sacro dei Palermitani

PROGRAMMA
Ore 09.00 Largo Antonio Sellerio (Palermo)
“ 09.15 Inizio Trekking
“ 13.00 Consumazione colazione a sacco.
“ 16.30 Fine Escursione.

=APPUNTI=
-Percorso : Largo A. Sellerio, scala vecchia, scala nuova, gorgo di santa Rosalia, labirinto, punto panoramico, Santuario, largo A. Sellerio.
-Lunghezza del percorso: Km. 14 circa (percorso misto).
-Tempo di marcia: Ore 6 circa (escluso le soste )
-Natura del percorso: Sentiero, piccoli tratti di strada asfaltata,
-Rischio del percorso: Medio “E” (Salita impegnativa per circa 4 km.)
-Altitudine Massima: Mt. 609
-Dislivello: Mt. 560.

N O T E

-Provvedere per la colazione a sacco.

-Si raccomanda a tutti i partecipanti di rispettare gli orari del programma.

-Dare conferma di adesione entro le ore 12.00 del 19 ottobre 2019.

-Equipaggiamento: E’ obbligatorio l’uso degli scarponcini da trekking con calzettoni, pantaloni lunghi, bastoncini da Trekking, abbigliamento idoneo al trekking secondo il clima , zainetto, borraccia con acqua minimo lt.1,5, (non sono ammesse scarpe da tempo libero).

-L’escursione è gratuita per gli associati; GAT (Gruppo Trekk. Aeronautica), -GEI (Gruppo Escurs. inici) -CAI (Club Alpino Italiano) di Castellammare del Golfo. Diversamente è richiesta la quota di € 15,00, comprensiva di quota associativa d’iscrizione e assicurazione annua valevole per tutto il 2019 solo per il GEI e GAT. Per tesserarsi con il CAI, prendere contatti con la Sottosezione di Castellammare del Golfo http://www.caidelgolfo.it/

N.B. E’ sconsigliato e alle persone che hanno problemi di cuore, problemi polmonari e respiratori tali da renderli non idonei alla marcia.

Per dare conferma di adesione o eventuali chiarimenti, contatto:
E-Mail, [email protected]
Tel. 339 8104796 WhatsApp -Salvatore Mulè

Precedente Incontro con il Sotto Capo di S.M. dell'A.M. Successivo Galleria fotografica trekking 20.10.2019 Monte Pellegrino